Reviews

User reviews

User Review - Flag as inappropriate

Platone, che''vincolato''la più semplice forma dello spazio come solidi geometrici - cubo, tetrahe-
Dron, ottaedro e icosahedrons, ad uno dei (antico) elementi - terra, acqua, fuoco
e aria
rispettivamente, fare lo stesso con il quinto, l'etere, rappresentata da dodecahe-
Dron. Qui quattro solidi elementi sono sufficienti a costruire il mondo di (finito) le cose e be-
mento, anche rendendo possibile il passaggio di alcune creazioni in altri, da cui solo
dodecaedro è esente - l'elemento immutabile che entra nella composizione
delle anime immortali. Ma anche in un mondo così completato, l'entità matematiche ancora ri-
principale la chiave per capire quel mondo altro, l'unico che esiste realmente, il mondo
delle idee. La loro importanza sta proprio in questo - nel ontologico, nel epistemo-
CAL, così come in senso morale.
Che cosa ha fatto Kant in questo senso era che lui ha portato il numero (numeri) in un rapporto
con la successione di momenti nel tempo, e le forme geometriche con l'estensione in
spazio, mettendo così la massima affermazione ontologica di queste istanze (spazio e tempo) -
che le forme di''costituente''di realtà. Oppure, in termini di idealismo trascendentale - de-
1 La cosiddetta''''paradigmi di Kuhn
2 In termini di valore, a differenza di questo, proprio le norme costante come il morale (soprattutto religiosa) dogmi costituiscono la
l'identità di un individuo all'interno della comunità di persone, contribuendo alla sua sopravvivenza nel corso della storia, o
alla sua esistenza in umanità.
Pagina 3
Kant, Schelling ... o Creativism
63
privato di contenuti in sé, queste forme pure della sensazione portare un doppio ritratto di
entrambe le idealità trascendentale (che è a priori) E la realtà empirica (ad essi si applicano a tutti
oggetti dei sensi ea tutti gli uomini). Più in particolare, la nozione di numero puro
Sarebbe, per esempio, essere una sintesi del fenomeno sensoriale di quantità e il suo corri-
corrispondente rappresentazione intellettuale, realizzato in regime di cosiddetto''''trascendentale in
tempo puro. Questo potere ha la capacità di collegare i sensoriale con l'intellettuale, ecc
In base a questo, anche qui, gli oggetti matematici ottenere un posto elevato nella gerarchia
di tutti gli esseri, come fanno con Platone, ma non soddisfano questo''meglio''il vero filosofico Curi-
osity in questo settore? Per l'idea che i numeri sono numeri''''intervenire in tempo, o che geometri-
cal cifre sono conseguenze''''di spazio, è un (piuttosto) nozione naďve. E non è un gran lunga più''
''Problema filosofico, per esempio -''in cui le deduzioni matematiche sono concepite
e che ad essi si applicano le regole'', in altre parole -''che cosa è questo che rende la matematica
ad essere la matematica, soprattutto''? Più precisamente, Kant sembra aver lasciato fuori dalla sua vista
quella che Aristotele chiaramente distinti, e questi sono materiale, formale, efficiente e fi-
nale le cause di qualcosa, dal momento che l'idealismo trascendentale''accetta''solo la causa materiale
e parla solo superficialmente sugli altri.3 Per esempio, un pezzo di marmo che abbiamo
''Aiuta''solo un po 'per la figura di Hermes da scolpire in essa, anche se è potenzialmente im-
posto nella massa, senza una concezione idea-che lo scultore dovrebbe avere in
mente. Gli oggetti in legno, metallo, ecc sono più lontano dalla materia del legno,
o metallo, - si si non''comunicare''su di loro le forme che hanno, ma i loro creatori,
i loro creatori fare.
Andando indietro, Kant rispose il''massimo''questione -''Che cosa produce - in verità 'per
noi 'e non' in sé '- lo spazio e il tempo, la cui soluzione sarebbe, in breve spazio -
è una forma pura di esterni, e il tempo di percezione
 

All reviews - 3
4 stars - 0
2 stars - 0
1 star - 0

All reviews - 3
Editorial reviews - 0

All reviews - 3